L’OPTOMETRIA/La scienza della visione

Chi è l’optometrista?

L’Optometrista è un professionista tecnico non Medico che determina e fornisce la soluzione ottica (occhiali, lenti a contatto e sistemi ingrandenti) o funzionale (educazione visiva, allenamento visivo e Visual Training), per la protezione, il consolidamento ed il miglioramento dell’efficienza visiva.

L’Optometrista Comportamentale considera il sistema visivo intimamente integrato con tutti gli altri sensi e sistemi d’elaborazione delle informazioni, per questo l’attenzione dell’esaminatore si focalizza sull’interazione del paziente con l’ambiente.

Quali sono gli obiettivi di un’analisi optometrica?

  1. Identificazione del problema lamentato dal paziente.
  2. Valutazione della funzionalità oculare, valutando la necessità di accertamenti diagnostici o d’altri professionisti quando il problema non è di competenza optometrica.
  3. Ricerca della causa del disturbo, valutando la condizione refrattiva e comportamentale del paziente.
  4. Indicare la migliore soluzione al problema.
  5. Prevedere, per quanto possibile, la tollerabilità e l’efficacia della soluzione ottica e/o funzionale (Visual Training).
Ricorda

L’aver risolto con mezzi ottici il problema visivo non significa aver accertato lo stato di salute degli occhi. Consigliamo quindi di effettuare periodicamente un controllo presso il medico oculista.